Collettività

Ansaldo STS favorisce il progresso scientifico, culturale e sociale delle collettività partecipando attivamente a progetti di ricerca con Istituzioni nazionali e comunitarie sui temi dell’Information Communication Technology e della sostenibilità dei sistemi di trasporto e promuovendo la formazione tecnologica e manageriale attraverso partnership con Università.

Rendicontazione degli impegni presi

NEL 2014 ABBIAMO DETTONEL 2015 ABBIAMO FATTO
COLLETTIVITÀ
  • UNIVERSITÀ: continuare a contribuire alla formazione specialistica di settore attraverso la collaborazione con le principali Università Italiane e straniere e il contributo scientifico a corsi di Master post-universitari
  • È proseguito il contributo alla formazione specialistica di settore attraverso la collaborazione con le principali Università Italiane e straniere e il contributo scientifico a corsi di Master post-universitari
  • ISTITUZIONI ITALIANE ED EUROPEE: proseguire con i progetti ricerca italiani ed europei in corso per l’incremento della sicurezza e compatibilità ambientale e rispondere a bandi di finanziamento attraverso il coordinamento di nuove proposte
  • Nell’ambito dei progetti dei progetti satellitari, è stata realizzata la fase 2 del progetto 3InSat, cioè realizzate le attività di analisi di non intrusività necessarie per ottenere l’autorizzazione alla installazione delle piattaforme ed alle esecuzione dei test funzionali e prestazionali sul Trial Site Sardegna. Inoltre, sono stati eseguiti i test funzionali percorrendo con successo 6500 km. Infine, sempre nel 2015, sono state condotte le misure di caratterizzazione del segnale GNSS per il progetto ERSAT-EAV.
    • ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA: continuare a svolgere un ruolo attivo nelle associazioni di categoria; in particolare avere un ruolo propositivo all’interno del Comitato per la sostenibilità di UNIFE
    • In ambito localizzazione satellitare, Ansaldo STS ha continuato il coordinamento del progetto NGTC WP 7 contribuendo alla analisi quantitativa del Tolerable Hazard Rate assegnato al Virtual Balise Reader

    NEL 2014 ABBIAMO DETTONEL 2015 ABBIAMO FATTO
    MEDIA E COMUNICAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ
    • Realizzare i contenuti previsti nel piano di comunicazione sulla sostenibilità con nuove iniziative in occasione o post pubblicazione del report 2014
    • È stata così lanciata la campagna “La foresta di Ansaldo STS cresce sempre: scarica il BdS 2014 e pianta il tuo albero” ed è stata curata la comunicazione esterna ed interna anche attraverso i social media e gli aggiornamenti nel portale aziendale Intranet. È stato inoltre prodotto e diffuso un video messaggio ai dipendenti, e pubblicato sul sito internet Ansaldo STS, in cui l’Amministratore Delegato spiegava cosa Ansaldo STS intende per sostenibilità e social innovation.
      Anche nel 2015 l’azienda ha supporto alla Fondazione Global Compact Network Italy di cui è socio fondatore.
    • Sviluppare e strutturare meglio gli strumenti di comunicazione digitale, la presenza dell’azienda nella rete e il dialogo con gli stakeholders del web
    • Nel 2015 si è investito molto in termini di tempo ed energie per potenziare la comunicazione digitale ampliando i canali a disposizione degli stakeholders, cercando di sincronizzarli.
      Oggi tutte le informazioni importanti sono riportate in tempo reale sui principali social network.
      • Definire e realizzare un nuovo piano per lo sviluppo dei rapporti con in media esteri e italiani
      • La comunicazione di Ansaldo STS è sempre stata focalizzata a far conoscere le proprie capacità nel business di riferimento, riportando regolarmente i risultati ottenuti, gli impegni e spiegando gli sviluppi e l’innovazione delle proprie tecnologie.
        In tal modo Ansaldo STS ha mantenuto alta l’attenzione ai suoi obiettivi anche nella comunicazione con tutti i media.

      Collettività